Partner del progetto Terra Madre

Capofila: Associazione Comunità San Benedetto al porto

Si può dire che il progetto sia iniziato 48 anni fa con la fondazione della Comunità San Benedetto al porto da parte di Don Gallo. Le prime strutture di accoglienza per persone che volevano emanciparsi da forme di dipendenza e disagio erano cascine agricole dove attraverso l’incontro, le relazioni e il lavoro si saldavano le identità sociali e l’appartenenza ad una Comunità di vita. L’aggravarsi delle forme della dipendenza e del disagio e l’introduzione di rigidi meccanismi di accreditamento dei servizi hanno fatto sì che il lavoro agricolo venisse relegato e che si dedicasse più attenzione al rapporto di cura.

Nel frattempo, negli anni, l’agricoltura sociale è stata ripercorsa dalla Comunità San Benedetto attraverso progetti di varia natura: orti urbani e sociali, corsi di formazione su orticultura e florovivaismo, apertura di locali di vendita e trasformazione di prodotti agricoli a km0, piccole produzioni locali. Il fenomeno delle migrazioni che ha investito il nostro territorio ci ha portato a dare una risposta alla necessità di accogliere: sono nate così piccole esperienze di accoglienza diffusa nei territori di Genova, Alessandria ed Acqui. Molti migranti portano una grande competenza rispetto al mondo agricolo da molti praticato e vissuto nel loro paese di origine.

Le persone che sono (o sono state) seguite dai servizi (Ser.T, ATS) per momenti di difficoltà, con l’aggravarsi della situazione economica, faticano a trovare un lavoro e una identità. Condizione questa di grande rischio per eventuali ricadute in situazioni problematiche. Con il Progetto Terra Madre vogliamo dare una risposta a questi bisogni (non solo sociali): formazione, inclusione sociale, incentivi all’occupazione per persone in difficoltà, ma anche sostegno a tutte le piccole aziende agricole del territorio genovese che hanno fatto dell’agricoltura sociale un modello condiviso di inclusione. E che lavorano ogni giorno per il recupero e la valorizzazione del nostro territorio.

Il nostro obiettivo oltre che promuovere l’inclusione sociale e il sostegno alle aziende agricole è di recuperare un’area di attività che ha animato da sempre la nostra Comunità: vorremmo costituire una azienda agricola per lavorare le nostre terre e commercializzare i nostri prodotti trasformati. Rigorosamente a km 0!

PARTNER AGRICOLI

Azienda Agricola “Gli Orti di Staglieno”

Si tratta di una piccola azienda agricola a conduzione famigliare situata poco sopra Staglieno, che coltivia la terra dal 1957 senza utilizzo di additivi chimici e nel rispetto del territorio e della natura. Concima il terreno utilizzando esclusivamente prodotti biologici organici e lo stallatico delle proprie galline che forniscono una piccola produzione di uova. Le fasce, arrampicate sulle alture, coltivate ad uliveto e riscaldate dal sole, permettono di fornire un ottimo olio di oliva e ortaggi freschi tutto l’anno. I prodotti sono esclusivamente di stagione e vengono coltivati all’aperto nel pieno rispetto dell’ecosistema. Promuove la vendita diretta a km zero e a Genova consegna a domicilio senza costi aggiuntivi.

L’azienda collabora da sempre con i servizi sociali del territorio offrendo spazi di lavoro, socializzazione e inclusione a persone con disabilità, migranti e richiedenti asilo, ex carcerati.

L’azienda ha aderito al progetto coordinando e gestendo un corso di formazione sulla produzione di ortaggi biologica per la filiera breve e offrendo spazi di inclusione ai partecipanti del progetto.

https://www.gliortidistaglieno.com

Cooperativa agricola Rurale Isola di Borgonovo

Dalla vendita di olio extra vergine e legna da ardere alla pulizia e gestione di uliveti e noccioleti. La rinnovata cooperativa agricola di Mezzanego rilancia con nuovi prodotti e servizi tipici dell’entroterra. Prendete alcuni prodotti e servizi tipici dell’entroterra e aggiungeteci l’entusiasmo e la voglia di innovazione che si crea quando si forma un gruppo affiatato, unite la massima trasparenza ed ecco sfornata la ricetta che sta rilanciando la storica Cooperativa Agricola Rurale Isola di Borgonovo con sede a Mezzanego, nel cuore della valle Sturla. Il presidente della cooperativa, di origini locali ma con un’esperienza imprenditoriale importante negli USA, ha portato una ventata di rinnovamento e una predisposizione ad agire in tempi di crisi cavalcando il cambiamento invece che subirlo. Così, grazie al fondamentale coinvolgimento dei soci, vero fulcro della cooperativa, è stato subito potenziato il frantoio con l’installazione di due nuove gramole in aggiunta alle quattro già esistenti per consentire un migliore servizio sia ai soci che ai clienti. Invece che limitarsi alla spremitura conto terzi la Cooperativa ora vende direttamente l’olio extra vergine di oliva ai privati in pratiche confezioni da uno, tre e cinque litri fornendo il supporto ai soci per la vendita dell’olio nei periodi di maggiore abbondanza e garantendo contemporaneamente il massimo controllo e l’alta qualità per il cliente finale. A tutto questo si aggiungono molti altri servizi come la consegna a domicilio di legna da ardere locale di rovere, carpine e faggio a prezzi competitivi il progetto di pulizia e gestione degli uliveti e noccioleti dedicati a chi possiede dei terreni e non riesce più a seguirli.

Con spirito comunitario la cooperativa ha aderito al progetto coordinando e gestendo un corso di formazione sul recupero di uliveti abbandonati e offrendo disponibilità di inclusione ai partecipanti del progetto.

http://www.frantoiooleario.it/

Azienda agricola La Tabacca

L’azienda agricola la Tabacca si trova sulle alture di Genova Voltri, in una frazione chiamata “Fabbriche di San Bartolomeo” nei pressi di due piccoli borghi detti Cuni e Ravin. Il terreno è esposto a sud-ovest e comprende circa sette ettari di terreno di cui quattro un tempo dedicati al pascolo e gli altri dedicati al seminativo irriguo. Sull’area in esame insistono vari istituti comunitari di protezione della Natura: ZPS e Siti d’Importanza Comunitaria in quanto è un corridoio naturale per il passaggio degli uccelli migratori e per la protezione di specie di rapaci L’azienda agricola “La Tabacca” rappresenta un polo di riferimento nel ponente ligure per la diffusione dei temi ambientali, polo di formazione per l’associazione Terra!Onlus e pregevole esempio di recupero di terreni abbandonati nel comune di Genova. Nella mission dell’azienda prevale la scelta di progettare secondo i principi e le tecniche della permacultura, con un approccio sistemico e circolare, attento alle problematiche ambientali e sociali.
https://www.associazioneterra.it/la-tabacca/

Azienda Agricola Tutti giù per Terra

“Tutti giù per terra” nasce da un sogno e dalla condivisione di una necessità: tornare alla terra, vivere insieme, lavorare all’aria aperta. L’ azienda agricola vuole essere uno spazio sociale entro il quale s’incontrano differenti esperienze di vita unite dall’amore verso la natura e dalla passione educativa. Per questo motivo si insiste nell’efficacia pedagogica e terapeutica che il contatto con la terra possiede. L’organizzazione degli spazi e delle attività consentono ad ognuno di esprimere al meglio le proprie potenzialità: l’orto a “portata di mano”, dove anche chi ha problemi fisici può coltivare; il sentiero sensoriale, pensato per stimolare tutti i sensi; la fattoria didattica, per la pet terapy e il laboratorio di trasformazione dove è possibile lavorare tutte le materie prime prodotte in azienda. Ci sono spazi coperti che consentono di realizzare una serie di laboratori legati sempre alla nostra realtà. In progetto anche la proposta di realizzare settimane verdi finalizzati a far vivere ai partecipanti la quotidianità dell’azienda agricola con la possibilità di vivere momenti della giornata dedicati alla sperimentazione della propria autonomia.

https://www.facebook.com/tuttigiuperterra15/

Azienda agricola Colture di casa, Azienda Agricola Piantatela

Una rete di aziende agricole insediate a S. Quirico in una vasta area di terreno che ha interamente riqualificato, ripristinando i muretti a secco e i terrazzamenti. Produzioni biologiche, a Km zero, dispongono di una piattaforma on line di vendita e stanno progettando la realizzazione di strutture di ricezione turistica e di una agriturismo. Nell’area hanno seguito numerosi tirocini, work experiences, e attività formative per persone straniere;

https://www.facebook.com/Azienda-agricola-Colture-DI-CASA-1998168393748857

Antica Vaccheria Green

Il ramo agricolo dell’Antica Vaccheria, ristorante e pizzeria genovese con elevatissima qualità dei prodotti. Grazie al progetto Terra Madre e al supporto di azioni di sperimentazione lavorativa (esitate nella stabilizzazione di due persone), ha iniziato un lavoro di recupero di un’area nei dintorni di Righi per adibirla a produzioni di qualità da utilizzare nei propri locali. Ha interesse alla promozione di un prodotto equo e sostenibile da sviluppare nel processo di filiera;

https://www.facebook.com/anticavaccheriabertani

Azienda agricola il Bambugio

Una piccola azienda a conduzione familiare situata alle pendici del monte “Bambugio” a Varazze, molto vicina alla nota località di Sciarborasca . Azienda appena insediata ha iniziato con l’allevamento di galline ovaiole, circa 150 capi. Nel frattempo si dedica alla coltivazione di ortaggi, in maggior misura patate. Il terreno si estende per circa 17 ettari anche se la maggior parte boschivo. Dispongono di un immobile adatto a ospitare persone che in futuro verrà utilizzato come casa vacanza o B&B

Azienda agricola “Ripartiamo da Loto”

Una azienda agricola neo-costiotuita che rappresenta un modello in quanto gli imprenditori agricoli sono persoine migranti, che hanno precedentemente svolto percorsi di inclusione sociale in aziende agricole del territorio.

Azienda agricola “La Valletta del Re” di Emilio Parodi

PARTNER SOCIALI

EAFRA

Ente di formazione dell’associazione cristiana artigiani italiani (ACAI) opera nel settore della formazione nazionale dal 1974, con sedi operative in: Calabria, Lazio, Liguria, Piemonte, Sicilia, Toscana. E’ l’ente di formazione che ha gestito e diretto tutti i moduli formativi realizzati con la prima fase del progetto Terra Madre con i fondi F.S.E.

E.A.F.R.A è accreditato presso la Regione Liguria per la formazione continua dei lavoratori occupati, per la formazione dei disoccupati e per i corsi obbligatori previsti in ambito Salute e Sicurezza. Nel 2019 ha aderito al CFLC Consorzio Formazione Lavoro e Cooperazione per ottenere l’accreditamento per i servizi al lavoro e collabora con Auditadistanza.it società specializzata nella progettazione e realizzazione di corsi di formazione in e-learning.

Agorà Coop Sociale

La Cooperativa Agorà lavora per far crescere il territorio in cui è presente, valorizzandone le caratteristiche. Opera per una comunità in- clusiva, solidale e accogliente e sostiene l’integrazione delle risorse per accre- scere le opportunità per i cittadini. Si impegna attivamente affinchè i soggetti pubblici e privati, le persone singole e quelle associate possano collaborare ed essere partner per il benessere di tutti. Promuove progetti di crescita e valorizza- zione, solidarietà ed accoglienza per un territorio integrato e ricco di opportunità. L’impegno prioritario è essere soggetto attivo di governance locale, promuo- vendo l’integrazione sul territorio di soggetti pubblici e privati, collettivi e indi- viduali negli ambiti di competenza.

Il Biscione coop Sociale

Partner del progetto Terra Madre si occupa dell’inserimento e inclusione sociale di persone migranti e provenienti dal carcere o da percorsi di affidamento.

Centro di Solidarietà della Compagnia delle Opere Liguria (CDS)

Il Centro di Solidarietà della Cdo Liguria dal 1985 si occupa di attivare percorsi di orientamento e inserimento lavorativo per fasce deboli, disabili, disoccupati, giovani, neet.. Le attività realizzate sono di Orientamento al lavoro, Percorsi di orientamento individuale e di gruppo, Bilancio di competenze, Counseling orientativo, Formazione on the job, educazione al lavoro per l’acquisizione di competenze trasversali e tecniche; Attivazione di work experiences e percorsi di inclusione socio lavorativa

Il Cds collabora con diversi enti di formazione sul territorio genovese, occupandosi prevalentemente: degli stage e dei rapporti con le aziende, Tutoraggio d’aula, Relazione con le famiglie e i servizi che hanno in carico la persona, quali Asl, Salute mentale, Centro Studi (corsi per ragazzi con disabilità)

Faircoop

Faircoop è una cooperativa sociale di commercio equo impegnata nello sviluppo delle economie solidali e nella promozione di campagne di sensibilizza- zione sui temi dei diritti umani e del lavoro; ha ideato e gestito progetti finalizzati alla costruzione di filiere innovative di commercio equosolidale ad alta responsabilità sociale e ambientale con partner del Fair Trade internazionale. Ha collabo- rato con diverse reti locali di economia solidale, anche attraverso il coinvolgi- mento di amministrazioni pubbliche, per facilitare la costituzione di distretti lo- cali fondati sull’applicazione dei concetti del commercio equosolidale e sulla loro integrazione nello sviluppo di filiere corte e di rapporti di prossimità; promuove le buone pratiche attraverso proposte di consumo consapevole per aumentare il grado di consapevolezza dei cittadini sui temi della sostenibilità e delle economie alternative. Lavora in network con numerosi esperti nazionali e collabora con partner specifici del mondo del commercio equo e dell’economia solidale per la promozione di progetti ad alto contenuto sociale e ambientale.

il Pane e le Rose

Cooperativa sociale IL pane e le rose ONLUS

La cooperativa rappresenta il ramo B dell’associazione capofila che è suo socio sovventore: ha numerosi sedi operative a Genova e Mignanego e si occupa di ristorazione sociale, trasporto e logistica, e agricoltura. Presso il Comune di Mignanego (Ge) svolge attività di agricoltura sociale attraverso inserimenti di persone fragili con la collaborazione delle aziende agricole della rete di progetto. Dispone di un magazzino e mezzi di trasporto utili alla logicistica del progetto e di terreni messi a disposizione di pro- duzioni utili al percorso di filiera.

Partner di rete e sostegno:

  1. Ser.T ASL 3 Genovese
  2. Ministero della Giustizia – U.D.E.P.E.
  3. Municipio V Valpolcevera
  4. Municipio IV Media Valbisagno
  5. UCIL ufficio Coordinamento Inserimenti Lavorativi
  6. Comune di Mignanego
  7. Comune di Genova – Assessorato alle Politiche alle Politiche sociosanitarie e alla Casa
  8. Tigullio Coop
  9. STAF studio agronomo associato
  10. Associazione Amici di Ponte Carrega
  11. CONAF Ordine regionale dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Liguria