Progetto terra madre

Terra madre è un progetto di rete che vuole unire i valori dell’accoglienza, dell’inclusione sociale e del lavoro a
quello della valorizzazione e recupero del territorio.

68

Persone prese in carico

5

Corsi di formazione

1

Nuova impresa agricola avviata

46

Beneficiari dei corsi di formazione

47

Persone orientate

30

Percorsi di inclusione socio-lavorativa

12

Bonus assunzioni erogati

Il progetto Terra Madre, che vede come capofila la Comunità San Benedetto al porto di Don Gallo, sostiene le piccole aziende agricole del territorio ligure, in particolare della provincia di Genova, per permettere loro, attraverso l’inclusione di persone fragili, di aumentare e migliorare in termini di efficienza la produzione e rivolgersi così ad una platea più vasta di clienti e di mercato. Le aziende che collaborano con il progetto sono tutte piccole realtà agricole con un forte legame con il proprio territorio, che si rivolgono ad un mercato sensibile ai temi della qualità e della sostenibilità; lavorano a diretto contatto con la clientela in filiere brevissime a km 0, biologiche, e nel rispetto e valorizzazione del territorio.

La Liguria infatti è un territorio complesso, segnato dal dissesto idrogeologico e dalla progressiva diminuzione della SAU (Superficie Agricola Utilizzata) ma in grado di offrire filiere di produzione ortofrutticola di alta qualità.

L’appeal che un prodotto di qualità e con caratteristiche sociali suscita nella popolazione permette un potenziale di crescita e di sviluppo importante; dall’altra parte però l’aumento di produzione locale passa attraverso il recupero di un territorio difficile. Il legame tra città e campagna si è sfilato e ha portato all’abbandono delle aree rurali; con difficoltà il lavoro agricolo è pensato quale ambito di investimento per la durezza del lavoro e la fatica nella sostenibilità.

Il progetto Terra Madre ha l’ambizione di rispondere a questa trama di bisogni passando attraverso la costruzione di un modello di inclusione che passi attraverso la formazione, l’inclusione sociale, la sperimentazione lavorativa fino alla creazione di condizioni occupazionali per persone svantaggiate. Le aziende agricole possono crescere e migliorare le performance grazie alle attività del progetto e con questo potenziale, offrire opportunità lavorative alle persone coinvolte.

Il progetto Terra Madre è stato finanziato fino al 2020 dal Fondo Sociale Europeo, bando della Regione Liguria “Operazioni finalizzate alla realizzazione di interventi integrati per favorire l’inserimento socio lavorativo di soggetti a rischio di emarginazione sociale a valere sul programma operativo FSE Liguria 2014-2020, asse 2 – inclusione sociale e lotta alla povertà, priorità d’investimento 9i, obiettivo specifico 9.2” – abilità al plurale”.

Oggi, il progetto Terra Madre 2.0 è sostenuto Programma di Sviluppo Rurale 2014 -2020 LIGURIA Mis 16.9 “Aiuti per la promozione e lo sviluppo dell’agricoltura sociale” e ancora dal Fondo Sociale Europeo, bando Abilità al plurale 2”.

Iscriviti alla nostra Newsletter

© Copyright - Progetto Terra Madre P. Iva IT02471280103 | Privacy Policy